Ha regalato Luna Rossa a Cagliari: Max Sirena cittadino onorario

Il velista Max Sirena, skipper di Luna Rossa, sarà cittadino di onorario di Cagliari. Martedì il via libera alla proposta da parte del consiglio comunale. Da tanti in città è lui il volto dell’operazione che ha portato nel capoluogo la base del team di Bertelli per la conquista della prestigiosa America’s Cup.

Nato nel 1971 a Rimini, Massimiliano “Max” Sirena è alla sua settima partecipazione all’America’s Cup. Di queste ha vinto la 33esima edizione con Bmw Oracle Racing nel ruolo di responsabile dell’albero alare e la 35esima con Emirates Team New Zealand nell’edizione di Bermuda nel 2017.

Max è stato skipper dell’Extreme 40 Luna Rossa e vincitore del campionato Extreme Sailing Series nel 2011.

Con il team Luna Rossa ha partecipato alle sfide del 2000, vincendo la Louis Vuitton Cup, e del 2003 e 2007 nel ruolo di aiuto prodiere. È diventato quindi Skipper e Team Director di Luna Rossa nella campagna per la 34esima America’s Cup a San Francisco nel 2013.

Oggi, sempre nel ruolo di Skipper e Team Director, è alla guida del team Luna Rossa nella sfida per la 36esima America’s Cup che si disputerà ad Auckland nel 2021.

La nuova imbarcazione sarà presentata nei prossimi giorni al molo Ichnusa.

L’articolo Ha regalato Luna Rossa a Cagliari: Max Sirena cittadino onorario proviene da Casteddu On line.